Menu


Categorie

Servizio

SERVIZIO CLIENTI
K19 ATX 115 perspektivisch HRes RGB - lens cropped
VAI AL MY SERVICE

Prodotti e servizi tecnici, consigli e assistenza, tutorial, download, Dichiarazioni di conformità

SERVIZIO CLIENTILun - gio 08:00 - 17:00/ Ven 08:00 - 12:0000800 3242 5056customerservice@swarovskioptik.com

Elenco Dei RivenditoriTrova i rivenditori viciniVai all’elenco dei rivenditori
La vostra lingua:
italiano
3 Ingo Arndt PumaLand 0683 Ingo Arndt PumaLand 0683 Ingo Arndt PumaLand 068

A BATTLE OF JUST A FEW SECONDS

Pumas hunting guanacos

Tempo di lettura: 3 minuti

Sarmiento si è allontanata dai suoi cuccioli oggi. Speriamo che sia in vena di cacciare, perché senza i suoi piccoli le sue possibilità di successo sono molto maggiori. I cuccioli di puma sono spesso imprudenti e rischiano di farsi notare dai predatori. Nel pomeriggio, la femmina di puma è a caccia di una preda. A un chilometro di distanza, una grande mandria di circa 30 guanachi sta pascolando.

K21 mauritius images 13410000 RGB

Non si sono ancora accorti della cacciatrice abilmente nascosta. Con un movimento tipico della sua specie, estende potentemente la schiena prima di correre verso il branco, usando la vegetazione fitta o grandi massi per celare la sua presenza. Fa un solo errore: non è abbastanza veloce nell’attraversare un tratto completamente scoperto e i guanachi reagiscono immediatamente, dando forti richiami di avvertimento che allertano tutti gli animali che si trovano nelle vicinanze. Fallisce così il primo tentativo di caccia! Ora inizia nuovamente un gioco d’attesa fino a quando la preda non si mostrerà di nuovo.

1 Ingo Arndt PumaLand 065

Fortunatamente, tutto finisce presto e un altro branco di guanachi appare sulla collina di fronte. Sarmiento si abbassa immediatamente e inizia a seguire gli animali, nascondendosi dove può. Ma ancora una volta viene scoperta. Ora capisco perché in media solo un tentativo di caccia su cinque ha successo. Il branco prende il largo, lasciando solo un grande maschio a fare da sentinella.

K21 mauritius images 13691587 RGB

È lì al centro di un piccolo altopiano da dove può sorvegliare l’area circostante. Sarmiento non ha alcuna possibilità di arrivare di soppiatto inosservata. Tuttavia, il puma si nasconde dietro un cespuglio e aspetta pazientemente. Un’ora dopo, il guanaco sembra aver dimenticato il pericolo e commette un gravissimo errore. Abbandona la sua posizione di vantaggio per andare a pascolare. Sarmiento capisce immediatamente che ha una nuova opportunità e gira intorno all’area aperta per avvicinarsi lentamente sbucando dietro la sua preda. Siamo tutti tesi a guardare l’evolversi della situazione.

2 Ingo Arndt PumaLand 0664 Ingo Arndt PumaLand 072
5 Ingo Arndt PumaLand 077

Prendo posizione a circa 50 metri davanti al guanaco e dispongo le mie due guide in punti dove abbiano una chiara visione del puma, in modo che possano guidarmi se dovessi perderlo di vista. Completamente ignaro, il guanaco continua ad avvicinarsi e a pascolare, mi guarda e pascola... Sono costretto a indietreggiare continuamente per mantenere la giusta prospettiva con il mio teleobiettivo. L’animale continua così per quasi mezz’ora, percorrendo una distanza di circa 500 metri.

Poi improvvisamente arriva un messaggio radio da Roberto: “Dieci metri” - il puma attaccherà presto! Non riesco a vedere il puma. Deve essere in agguato proprio dietro il guanaco, situato su una piccola altura. Guardando attraverso il mirino della macchina fotografica, mi concentro sul guanaco, mettendo a fuoco il collo dell’animale. È lì che il puma azzannerà la sua preda per metterla a terra. Improvvisamente, quasi dal nulla, Sarmiento spicca un volo da dietro. L’abile guanaco reagisce rapidamente e si gira su un lato.

Il puma perde la presa sul potente animale. Ma ritorna subito all’attacco, saltando sulla schiena del guanaco e mordendo il collo dell’animale con le sue lunghe zanne. Per una frazione di secondo, il puma si aggrappa al guanaco, torcendosi e girandosi, cercando di abbatterlo. Ma il guanaco maschio gioca la sua ultima carta vincente e cade sul puma con tutto il suo peso. Sarmiento è disorientata dall’impatto e il guanaco si libera e scatta via. Il tutto è durato solo quattro secondi. Non posso credere a quello che è appena successo davanti alla macchina fotografica. Mi ricongiungo alle mie guide, guardiamo insieme le immagini sullo schermo della macchina fotografica e ci abbracciamo con gioia.

Copyright Bilder: Ingo Arndt & Mauritius

Pumas in Torres del Paine National Park: Pumas are distributed in six different subspecies throughout North and South America. In the past, they populated the Americas almost without a gap, but their population has now declined sharply.  German photographer Ingo Arndt has been following them in Chile for many years.

About the author

Ingo Arndt


Ingo Arndt was born in Frankfurt am Main, Germany. From early childhood, he spent every single minute of his spare time outdoors in nature. Soon he realized that photography was a useful tool in environmental protection, so, after finishing school in 1992, Ingo plunged into the adventurous life of a professional photographer. Since then, he has traveled around the globe for extended periods as a freelance wildlife photographer, photographing reports in which he portrays animals and their habitats. In the past few years he has been mainly on assignment for GEO and National Geographic Magazine. With his images, Ingo wants to stimulate and increase the awareness of his viewing audience and show them the magnificence of nature.

His adventures with the pumas in Torres del Paine National Park have also been published in the book PumaLand (2019).