SERVIZIO CLIENTILun - gio 08:00 - 17:00/ Ven 08:00 - 12:0000800 3242 5056customerservice@swarovskioptik.com

Elenco Dei RivenditoriTrova i rivenditori vicini Vai all’elenco dei rivenditori
Stampa
28 febbraio 2019Sostenibilità

SWAROVSKI OPTIK e Holly dicono addio alle tazze di plastica al lavoro

La tirolese SWAROVSKI OPTIK e il fornitore di macchine da caffè Holly stringono un sodalizio per l’attuazione di una strategia aziendale sostenibile. Holly, la cui sede di trova sempre in Tirolo, ad Hall, si è impegnata a ridurre la produzione di rifiuti di plastica e mira ad adeguare gradualmente le sue macchine da caffè all’uso di tazze di carta. Il successo di questa strategia si riflette nell’esempio di SWAROVSKI OPTIK: nel 2018, il sito Absam ha ridotto il consumo di tazze da caffè di plastica del 92%.

La valorizzazione della natura rappresenta una componente essenziale della filosofia aziendale di SWAROVSKI OPTIK e trova la massima espressione in un costante impegno nell’ambito di progetti di tutela della natura e in una produzione a basso impatto ambientale. Sin dagli inizi nel 1976, Holly ha costruito una realtà di successo basata sull’impegno verso l’ambiente e il territorio.

Carina Schiestl-Swarovski, Presidente del Comitato Esecutivo di SWAROVSKI OPTIK afferma: “Il nostro scopo è quello di risvegliare l’interesse delle persone per la natura, in modo che imparino ad amarla. Perché quando ami qualcosa, te ne prendi cura. Noi come azienda abbiamo il dovere di essere sostenibili nelle nostre azioni, dalle più piccole alle più grandi. Perché tutti possono fare la propria parte.”

SWAROVSKI OPTIK lavora con Holly sin dall’inizio ed è stato il primo cliente a sostituire le tazze in plastica con quelle in carta riciclabile in tutte le sue macchine da caffè. Ora gli oltre 760 dipendenti di SWAROVSKI OPTIK possono anche utilizzare proprie tazze personali e riempirle con le bevande calde di Holly. Finora il 20% dei clienti di Holly ha scelto di convertire le proprie macchine alla carta. Se si pensa ai milioni di tazze da caffè utilizzate in Tirolo, è possibile per la regione risparmiare oltre 90 tonnellate di plastica l’anno. Stando alle dichiarazioni del CEO di Holly, Bernhard Peskoller, l’obiettivo dell’azienda è convertire tutte le sue macchine al nuovo sistema entro il 2020.

Carina Schiestl-Swarovski aggiunge: “La lotta alla plastica è un tema che ci sta molto a cuore. Da due anni, infatti, confezioniamo le insalate, la frutta, i frullati e i panini destinati ai nostri distributori automatici con materiale in cellulosa o amido di mais compostabile. Quest’anno sostituiremo tutti gli imballaggi usa e getta per lo zucchero e il caffè solubile. Sappiamo che c’è ancora tanto da fare. Come produttori, inevitabilmente lasciamo un’impronta di carbonio, ma stiamo lavorando senza sosta per ridurla al minimo.”

Il mondo appartiene a chi sa percepire il bello.

Assapora il momento!

SEE THE UNSEEN.

Download iconStampa testo

Scarica l'articolo in formato PDF

icon image databaseFoto per la stampa

Le immagini ad alta risoluzione per la stampa possono essere scaricate dal nostro database immagini.